L’ARCHEOCLUB COINVOLGE GIOVANI STUDENTI PER STIMOLARE L’ATTENZIONE SUI BAGNI GRECI

L’ARCHEOCLUB COINVOLGE GIOVANI STUDENTI PER STIMOLARE L’ATTENZIONE SUI BAGNI GRECI

Per valorizzare il patrimonio della città, l’Archeoclub di Gela ha avviato una iniziativa che ha l’obbiettivo di accendere i riflettori su un sito archeologico di Gela. Il patrimonio scelto per questa occasione è quello dei bagni greci, degli stabilimenti termali risalenti al 1957. Approfittando delle giornate europee della archeologia, l’associazione ha pensato di bene di sfruttare queste giornate per mettere sotto la lente di ingrandimento il patrimonio inestimabile che Gela ha da offrire, ma che, purtroppo, non viene valorizzato abbastanza. Lo scopo principale è quello di riattrarre i turisti in città, e per far ciò per prima cosa Archeoclub vuole far conoscere il patrimonio anche ai molti cittadini gelesi che non lo conoscono. Per questa iniziativa, l’associazione ha voluto coinvolgere anche giovani studenti che si sono presi il compito di diffondere questo patrimonio invitando in primis tutta la cittadinanza a conoscere tutte le bellezze che il territorio ha da offrire.

di Simone Carrubba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.