RITORNA IN PROCESSIONE IL CORPUS DOMINI

RITORNA IN PROCESSIONE IL CORPUS DOMINI

Da nord a sud anche la Chiesa Cattolica sta tornando ad una lenta normalità. La notizia di questi giorni del Cei, conferenza episcopale italiana, che ha deciso di alleggerire le restrizioni riattivando tra le altre cose l’utilizzo delle acquasantiere cade a fagiolo con il ritorno delle celebrazioni del corpus domini. Si tratta di uno dei momenti più importanti dell’anno liturgico, per la quale tutte le celebrazioni cattoliche si interrompono, dando spazio alla solenne celebrazione del corpo e del sangue di Cristo. Anche a Gela domani tutto si ferma e di fronte alla chiesa San Giacomo presieduta da don lino Di Dio si terrà la solenne celebrazione eucaristica con tanto di processione del corpo di Cristo fino al sagrato della chiesa madre. L’uso della mascherina è comunque fortemente raccomandato soprattutto all’interno della chiesa ma questo rappresenta ugualmente un passo importante verso la normalità e apre le porte per il ritorno di ad altri importanti appuntamenti religiosi come la processione per la Madonna delle grazie prevista per il 2 luglio.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.