SARÀ UN’ESTATE ALL’INSEGNA DEL RISPARMIO CON I PREZZI DI ALIMENTI E BENZINA A PREZZI RECORD

SARÀ UN’ESTATE ALL’INSEGNA DEL RISPARMIO CON I PREZZI DI ALIMENTI E BENZINA A PREZZI RECORD

Sarà probabilmente un’estate all’insegna del risparmio quella che sta per entrare nel vivo. Il caro vita tanto temuto sta iniziando ad avere i primi effetti sui cittadini. Dal gelato al caffè passando per i prodotti per l’igiene personale i prezzi sono praticamente schizzati alle stelle raddoppiando in alcuni casi. Persino i prodotti di uso comune stanno iniziando a diventare proibitivi: farine, uova, oli di semi o d’oliva tutti alimenti che compongono la normale dieta di famiglie e cittadini che adesso sono costretti ad adattarsi e andare alla ricerca dei bollini convenienza o dei prodotti in offerta. Le associazioni a difesa dei consumatori hanno già previsto le prime grosse manifestazioni. Palermo, Roma, anche a Caltanissetta è arrivata la protesta di Federconsumatori intitolata simbolicamente “pentole vuote”. Nel frattempo come se non bastasse anche il prezzo della benzina è tornato a sfiorare e in molti casi a superare i 2 euro al litro con prezzi al barile che non si vedevano dai tempi della grande crisi del 2008.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.