PRESO DI MIRA UN PULMINO DELLA SCUOLA CALCIO DI MACCHITELLA CON UN ATTO INCENDIARIO

PRESO DI MIRA UN PULMINO DELLA SCUOLA CALCIO DI MACCHITELLA CON UN ATTO INCENDIARIO

Nella notte tra il 6 e il 7 Giugno un altro incendio doloso è scoppiato in città. Questa volta i malviventi hanno preso di mira un pulmino del centro sportivo del Macchitella calcio. Le fiamme hanno coinvolto solo il mezzo di trasporto e il rogo non ha toccato la struttura situata alla destra del pulmino e neanche gli alberi presenti a pochi centimetri dal veicolo danneggiandoli ma senza incendiarli. Fortunatamente le forze dell’ordine sono intervenute in tempo riuscendo ad evitare ulteriori danni. Il tempismo di questo atto incendiario fa pensare ad un attacco mirato e preoccupa la scuola calcio che nell’ultimo anno per motivi legati alla gestione dei campetti e alla pandemia aveva stoppato la attività sportive, ma il prossimo luglio ha intenzione di ripartire ospitando un campo estivo. La questione si fa strana e non poco per quale motivo i malviventi hanno deciso di prendere di mira soltanto il veicolo della società ignorando completamente il campetto o le altre strutture? Impossibile trovare una giustificazione per un atto doloso e insensato. Nel perimetro erano presenti anche diverse telecamere di videosorveglianza che tuttavia, non hanno ripreso in volto i responsabili. Nel frattempo, la società sta già provvedendo per esporre la denuncia per incendio doloso.

di Simone Carrubba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.