COLPO AI DANNI DELL’ASSOCIAZIONE ”AMICI DELLA MUSICA” A CUI SONO STATE RUBATE 5 CASSE E UN MIXER

COLPO AI DANNI DELL’ASSOCIAZIONE ”AMICI DELLA MUSICA” A CUI SONO STATE RUBATE 5 CASSE E UN MIXER

Si sono intrufolati all’interno del cortile della scuola Santa Maria di Gesù scavalcando un muro di cinta e hanno portato via tutto. Così alcuni malviventi hanno messo a segno il colpo ai danni dell’associazione amici della musica Giuseppe Navarra di Gela che qualche ora prima, come di consueto, ha aperto la stagione concertistica estiva. I ladri probabilmente hanno atteso la fine dell’esibizione, studiando ogni dettaglio del piano. Dopo essersi introdotti all’interno del cortile hanno manomesso la telecamera di videosorveglianza. Poi indisturbati hanno portato via cinque casse e un mixer, strumenti di valore, utilissimi per l’organizzazione dei concerti e non solo considerando che gli strumenti hanno un valore affettivo particolare, frutto di un’importante donazione. Da tanti anni l’associazione è impegnata nella promozione musicale in città sfruttando e valorizzando grandi spazi. L’ultimo esperimento può considerarsi un vero un miracolo considerando che l’ex carcere mandamentale è stato restituito alla collettività diventando un punto di riferimento per gli appassionati della musica colta. Da poco il cortile ha ospitato un grande concorso. Tutto entusiasmo che purtroppo però viene smorzato da gesti ignobili del genere che ostacolano il lavoro di chi crede ancora nel riscatto culturale e sociale della città di Gela, come il maestro Crocifisso Ragona che incassato il colpo è pronto a ripartire. La Polizia ha avviato un indagine. Pare che i momenti del furto siano stati ampiamente ripresi da altre telecamere della zona e non è da escludere che gli inquirenti possano risalire velocemente agli autori.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.