MERCATO SETTIMANALE A RISCHIO SICUREZZA PER LE STERPAGLIE SECCHE FACILMENTE INCENDIABILI

MERCATO SETTIMANALE A RISCHIO SICUREZZA PER LE STERPAGLIE SECCHE FACILMENTE INCENDIABILI

Continuano le proteste da parte dei commercianti del mercato settimanale. Le lamentele degli esercenti in questa occasione riguardano la vegetazione della zona, ormai stracolma di erbacce che, oltre a creare un danno estetico, rischia in caso di incendio di scatenare un vero e proprio disastro, uno scenario che non va escluso a seguito dell’aumento delle temperature negli ultimi giorni. Tuttavia, i disagi non si fermano qui: sempre a causa del caldo nel luogo sono presenti vari insetti, un altra problematica da non sottovalutare e che sta creando sgomento tra i frequentatori. Inoltre, pare che nelle ultime settimane, i commercianti hanno registrato un calo nelle vendite a causa di una diminuzione drastica dei cittadini nel spendere il proprio tempo a varcare la zona mercantile alla luce dei problemi riguardanti la vegetazione. Gli esercenti chiedono a gran voce dei provvedimenti e chiamano in causa l’Amministrazione Comunale. Per andare incontro ai disagi dei commercianti si potrebbe agire in 2 modi: una pulizia generale del luogo oppure cambiare la zona designata al mercato settimanale.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.