GELA, PRONTE LE CUCCE DEL COMUNE PER PROTEGGERE LA NUOVA COLONIA FELINA INDIVIDUATA ALLA VILLA COMUNALE

GELA, PRONTE LE CUCCE DEL COMUNE PER PROTEGGERE LA NUOVA COLONIA FELINA INDIVIDUATA ALLA VILLA COMUNALE

Otto docili gatti sono stati individuati nei pressi della Villa Comunale di Gela. In passato questi esemplari sarebbero stati allontanati o peggio ma oggi grazie all’art. 29 della costituzione è possibile tutelare e allo stesso tempo tenere sotto controllo questi felini istituendo le cosiddette colonie feline. La legge parla chiaro, una colonia felina esiste quando è istituita dal comune, indipendentemente dal numero di gatti che la compone, che vivono stabilmente in un determinato territorio urbano. E allora grazie al lavoro delle associazioni animaliste e del comune di Gela sono state riconosciute in questi anni diverse colonie in città, colonie che adesso è possibile proteggere. L’individuazione di una colonia, inoltre comporta diversi aspetti positivi anche per la cittadinanza, innanzitutto il comune ha il dovere di tenere pulita e decorosa l’area in questione nel rispetto delle norme igienico sanitarie distribuendo il cibo solo in determinate ore del giorno, l’Asp stessa deve tenere sotto controllo la salute e l’igiene di questi felini e aspetto da non sottovalutare i gatti sono strumenti utilissimi per combattere l’eccessivo numero di roditori presenti in città.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.