GELA, UN TAVOLO TECNICO PER RILANCIARE L’OFFERTA SANITARIA DEL CENTRO DI SALUTE MENTALE

Da troppo tempo i fruitori dei servizi sanitari chiedono tutele e migliorie. Un primo timido passo c’è stato. In queste settimane l’amministrazione ha incontrato l’azienda sanitaria insieme alle associazioni per individuare, insieme, emergenze, problematiche, urgenze e soluzioni. L’ultimo confronto si è concentrato sul centro di salute mentale. Il reparto di psichiatria del Vittorio Emanuele è praticamente chiuso e la struttura di via Madonna del Rosario non riesce a dare agli utenti un’offerta sanitaria sufficente. Amministrazione, Asp e associazioni puntano alla creazione di un tavolo tecnico permanente. Soddisfatte le associazioni che da anni si battono per ottenere servizi sanitari di qualità.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.