ANCHE IL PROFESSOR NUCCIO MULÈ ESPRIME PERPLESSITÀ SUL PROGETTO “UNA VIA TRE PIAZZE”

ANCHE IL PROFESSOR NUCCIO MULÈ ESPRIME PERPLESSITÀ SUL PROGETTO “UNA VIA TRE PIAZZE”

Ecco come sarà piazza San Francesco una volta  ultimata secondo il progetto “Una via Tre Piazze”, divenuto esecutivo qualche settimana fa, ora in attesa del decreto di finanziamento. Lo spazio di piazza municipio si trasformerà in una sorta di teatro  con attorno dei gradoni in muratura. Ai dubbi esternati dall’architetto ed ex amministratore Francesco Salinitro si uniscono quelli del cultore di storia patria Nuccio Mulè. Perplessità che riguardano anche l’intera riqualificazione di corso Vittorio Emanuele, via Trieste e Bresmes, piazza dei martiri. Si tratta di un progetto datato, risalente intorno al 1993, che in questi anni non ha subito modifiche e che secondo Mulè conserva una serie di difetti che non possono essere trascurati. Dal basolato, scivoloso e scomodo,  ai blocchi di pietra, dalla riduzione di un metro della carreggiata a favore dei marciapiedi facilmente presi di mira dai parcheggi selvaggi fino alla scarsa illuminazione dei lampioni.  il progetto non si allontana dallo stile di piazza Sant’Agostino che in passato fece discutere non poco. L’assessore ai lavori pubblici Romina Morselli è stata Chiara. Il progetto non si può modificare. Un operazione del genere rischierebbe di compromettere il finanziamento.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.