GRECO LANCIA UN AVVERTIMENTO AGLI ALLEATI E NON SI SENTE COLPEVOLE DI AVER DISFATTO LA MAGGIORANZA

GRECO LANCIA UN AVVERTIMENTO AGLI ALLEATI E NON SI SENTE COLPEVOLE DI AVER DISFATTO LA MAGGIORANZA

Da che parte stanno gli alleati di maggioranza? torna a chiederselo, tra le righe di un comunicato stampa, il sindaco Lucio Greco dopo le ultime accuse mosse da Forza Italia. Il sindaco non fa nomi e cognomi, ma il riferimento è chiaro. Guardandosi intorno, soprattutto in aula, trova l’appoggio dei civici. Gli altri tentennano. Anche ieri, ad esempio, non è passato il regolamento sugli immobili abusivi. Troppi i dubbi e le divergenze. Assenti, ancora una volta i forzisti. Non c’era neanche l’Udc. Per il sindaco qualcuno sta giocando d’astuzia con metodi maldestri e furbastri. Secondo Greco alcuni esponenti politici utilizzino il loro ruolo per raggiungere vantaggi di natura partitica, disinteressandosi completamente di tutte le tematiche che dovrebbero, invece, essere al centro del dibattito politico. . Che qualcosa in maggioranza non funziona più è palese. Probabilmente le scelte politiche del sindaco non hanno mai realmente convinto gli alleati della prima ora e adesso qualche effetto si fa sentire. Forza Italia nelle scorse ore è tornata ad accusare il sindaco di non riuscire a tenere unita la maggioranza, di non riuscire a condividere strategie e linee politiche, di portare in aula atti “invotabili”. Greco però non si sente colpevole di tutto questo.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.