PD A SPADA TRATTA CONTRO LA DIREZIONE SANITARIA:”PRONTI AD OGNI FORMA DI PROTESTA”

PD A SPADA TRATTA CONTRO LA DIREZIONE SANITARIA:”PRONTI AD OGNI FORMA DI PROTESTA”

Il partito democratico non indietreggia e rincara la dose. Durante la direzione  che è tornata a riunirsi ieri, convocata dal segretario Guido Siragusa, il Pd ha individuato la strada da percorrere per denunciare i passi indietro dell’ospedale Vittorio Emanuele e senza mezzi termini ha puntato il dito contro i responsabili: l’assessorato regionale alla sanità, il presidente Nello Musumeci, l’ASP e l’Amministrazione comunale assente e connivente. I Dem si accodano alla proposta del deputato regionale Giuseppe Arancio che ha chiesto un’ispezione della commissione regionale sanità. L’onorevole domani incontrerà il manager Alessandro Caltagirone, che lo ha convocato insieme agli altri. Su questo punto ieri la direzione si è espressa chiaramente: qualsiasi interlocuzione con il direttore generale deve avvenire con una precisa precondizione: riaprire la terapia intensiva del Vittorio Emanuele. I democratici sono pronti ad aderire ad ogni forma di protesta: soltanto qualche ora fa il comitato SOS Vittorio Emanuele ha annunciato di volersi rivolgere alla Procura della Repubblica. I Dem chiedono il sostegno di associazioni, partiti, sindacati e cittadini.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.