ANCHE IL GELA CALCIO SI PREPARA AL RITORNO IN CAMPO CON ALLENAMENTI INDIVIDUALI PER OGNI GIOCATORE

ANCHE IL GELA CALCIO SI PREPARA AL RITORNO IN CAMPO CON ALLENAMENTI INDIVIDUALI PER OGNI GIOCATORE

Le attività agonistiche per tutto lo sport dilettantistico sono state stoppate a causa dell’incremento dei contagi. Dal basket al calcio a 5 passando per la pallavolo tutte le società stanno attendendo adesso decisioni dalle varie leghe di competenza. Per il calcio a 11 il rientro in campo, salvo imprevisti, dovrebbe essere per il 23 gennaio. Questo solitamente è il momento cruciale del campionato in cui i calciatori hanno già accumulato diversi minuti nelle gambe e le prestazioni fisiche non risentono ancora della stanchezza di fine anno. Ecco perché in queste due settimane circa di pausa forzata, l’obiettivo delle società è diventato quello di non far perdere lo smalto fisico e mentale ai propri calciatori. Anche per i ragazzi di mister Nassi del Gela Calcio del gruppo Paradiso questo è un momento importantissimo del campionato che finora stava portando ottimi risultati. E allora da qualche giorno la società ha preparato degli allenamenti individuali per i calciatori in modo da tenerli con la mente e i muscoli caldi. Molte società hanno deciso di prendere queste precauzioni in modo che il calcio e gli allenamenti non vadano a pesare, con il rischio di nuovi contagi, su una situazione già critica di suo. Il rientro in campo, dunque, non sarà una doccia fredda per i biancocelesti, anzi, si spera che la seconda parte di campionato, a partire dal match contro il Marianopoli, sia ancora più avvincente del girone di andata.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.