IL PALALIVATINO SI TOGLIE I PANNI SPORTIVI E SI VESTE ELEGANTE NELL’AMBITO DI UN PROGETTO CULTURALE

IL PALALIVATINO SI TOGLIE I PANNI SPORTIVI E SI VESTE ELEGANTE NELL’AMBITO DI UN PROGETTO CULTURALE

Il Palalivatino sta diventando sempre più un punto di riferimento culturale oltre che sportivo e il 31 dicembre il palazzetto, di recente restituito al territorio e riqualificato dalla Meic Services, si illuminerà sotto una luce completamente nuova. Stamani, infatti, in conferenza stampa, il patron Maurizio Melfa ha presentato il programma del gran galà di capodanno 2022, il primo gran galà che si terrà al Palalivatino che sarà il primo di una lunga serie di eventi culturali e ricreativi che l’azienda benefit vuole portare in città. Per la meic questo è uno dei tanti modi per valorizzare il territorio, anche grazie all’hashtag #ilovegela e creare allo stesso tempo opportunità lavorative e ludiche per una città che non vuole e non deve gettare la spugna. Spettacoli di cabaret con l’eterno Giovanni Cacioppo, musica dal vivo con l’artista Samuele mammano e diversi dj set che terranno impegnati i più giovani fino alle prime luci dell’alba. Tutto questo all’insegna della gelesità e senza dover mettere a rischio la propria incolumità passando la notte in strada per chissà quale destinazione, rimanendo invece in città per quello che è stato definito un “capodanno a chilometro zero.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.