SENSIBILIZZARE I GIOVANI PER DIRE STOP ALLA VIOLENZA SULLE DONNE NON SOLO NEL GIORNO CHE LE RICORDA

SENSIBILIZZARE I GIOVANI PER DIRE STOP ALLA VIOLENZA SULLE DONNE NON SOLO NEL GIORNO CHE LE RICORDA

Oggi 25 novembre è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, una giornata che in questo determinato periodo storico assume una valenza ancora più significativa. Negli ultimi due anni, infatti, è aumentato incredibilmente il numero di femminicidi arrivando quest’anno già a superare le 180 vittime. La cosa sconcertante è che non si tratta solo di numeri da analizzare ma di vite stroncate. Ecco perché bisogna sensibilizzare ancora una volta su un argomento che vive tutt’oggi nell’indifferenza generale. Per questo motivo sono state diverse le iniziative quest’anno come quella promossa all’istituto Ettore Majorana di Gela che quest’oggi ha deciso di prendersi del tempo proprio per sensibilizzare i giovani studenti, cittadini del futuro sulle cui spalle si erge il peso di dover essere migliori di chi li ha preceduti. . All’incontro hanno partecipato anche diversi esperti che grazie alle loro competenze hanno alimentato la riflessione su un tema tanto vasto quanto attuale. L’incontro è stata anche l’occasione per mostrare il filmato realizzato dagli studenti del Majorana che con questo progetto si sono presentati al concorso nazionale “Nuje vulimmu na speranza” in cui si sono classificati secondi per la soddisfazione di preside, professori e genitori. I dati fanno ancora paura ma bisogna ammettere che se i giovani di tutto il mondo hanno a cuore certe tematiche come quelli del Majorana allora siamo sulla giusta strada.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *