MUSUMECI: “SI’ AD OBBLIGO VACCINALE”, CONFCOMMERCIO: “E’ GIUSTO, ORA EVITARE CHIUSURE”

MUSUMECI: “SI’ AD OBBLIGO VACCINALE”,  CONFCOMMERCIO: “E’ GIUSTO, ORA EVITARE CHIUSURE”

Se per Luca Zaia, governatore del Veneto, l’obbligo vaccinale non è una strada percorribile, perché inapplicabile per il presidente della Regione Nello Musumeci invece è l’unica soluzione. Lo ha ribadito ieri a la7 – “è una battaglia di civiltà” – ha dichiarato –  “sono convinto che in alcuni casi particolati lo stato abbia il diritto-dovere di sospendere momentaneamente alcune libertà individuali” –  “Non è un problema di presidente di destra o sinistra” – ha continuato – ” c’è uno zoccolo duro di irriducibili, è probabile che la possa convincere i più refrattari”

In Sicilia su 382 ricoverati per Covid-19 oltre l’80 per cento non è vaccinato. Anche la Confcommercio non si tira indietro . Intanto si fa spazio l’ipotesi super Green Pass. La cabina di regia sarebbe d’accordo. A quel punto si distinguerebbero due certificati verdi: uno dedicato ai vaccinati per  accedere a tutte le attività, l’altro per i non vaccinati utile solo a recarsi a lavoro e accedere ai servizi essenziali. Divisi i governatori: c’è chi vorrebbe la misura anche in zona bianca e chi  soltanto nelle zone a rischio. L’obbiettivo comunque è quello di evitare le chiusure, premiando chi si è vaccinato. Sarà ancora una volta un Natale difficile tra limitazioni, divisioni e conseguenti perdite economiche. Tanti i dubbi sugli spostamenti, visto che anche in altre nazioni si registra un rialzo dei contagi.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *