POKER DELL’SSD GELA IERI AL PRESTI PER LA GIOIA DEI TIFOSI. OTTIME PRESTAZIONE ANCHE DALLE ALTRE SOCIETÀ GELESI

POKER DELL’SSD GELA IERI AL PRESTI PER LA GIOIA DEI TIFOSI. OTTIME PRESTAZIONE ANCHE DALLE ALTRE SOCIETÀ GELESI

Grande prestazione per i ragazzi di mister Fausciana che ieri hanno battuto il gravina con un poker. L’SSD Gela, squadra del noto imprenditore Maurizio Melfa, ieri ha sfidato l’FC gravina per la seconda giornata di campionato di prima categoria. La compagine bianco azzurra ha dominato la partita vincendo con un nettissimo 4 a 0 dinanzi ai propri tifosi. Le reti sono state siglate da Fabio brasile e Santino Misale entrambi autori di una doppietta che ha permesso al Gela di calare il poker per la gioia dei numerosi tifosi presenti al Vincenzo Presti, oltre 500 ieri. Si potrebbe dire che non c’è stata storia ieri al Presti con i biancoazzurri che sono sembrati una squadra di categoria superiore. Di fatti, se c’è una cosa che queste prime due partite ci hanno mostrato è che quest’anno la squadra di Melfa è tra le principali candidate alla vittoria del campionato. Ancora è presto per dirlo ma ieri brasile e compagni hanno dominato portando la squadra in vetta alla classifica al pari del Pozzallo, Belpasso e Catania san Pio x. Solo il tempo ci dirà dove può arrivare questa squadra ma se il buongiorno si vede dal mattino le speranze sono promettenti. Da segnalare la vittoria di misura del Gela FC e il pareggio del Gela calcio 2019. I gialloneri di mister Evola sono riusciti a rialzare la testa dopo l’amaro pareggio di settimana scorsa e nel campo ostico del calcio Scicli hanno messo in scena una rimonta da manuale. Dopo aver sofferto il carisma della squadra avversaria che ha chiuso la prima frazione in vantaggio, Ascia e compagni sono tornati in campo con coraggio e sono riusciti ad acciuffare la vittoria che li riporta al comando della classifica. Reti del solito Giacquinta sempre più capocannoniere e di Tony Scerra altro protagonista del match. Buona prestazione anche del Gela calcio 2019, che sabato in trasferta ha sfidato il Campobello di Licata per la seconda giornata valevole per il campionato di seconda categoria. Dopo essere passati in vantaggio con una rete di Falsone i padroni di casa si sono arroccati in difesa ma nel finale con un gol di morte la squadra è riuscita ad agguantare il pareggio.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *