AL VIA L’ANNO SCOLASTICO ALL’OSPEDALE: UNA VERA E PROPRIA TERAPIA RICREATIVA PER I PICCOLI RICOVERATI

AL VIA L’ANNO SCOLASTICO ALL’OSPEDALE: UNA VERA E PROPRIA TERAPIA RICREATIVA PER I PICCOLI RICOVERATI

Inizia ufficialmente oggi l’anno scolastico all’ospedale Vittorio Emanuele. Le classi sono pronte ad ospitare tutti i bambini ricoverati, che di volta in volta avranno la possibilità di seguire le lezioni insieme a due insegnanti dell’istituto Luigi capuana. Al valore dell’iniziativa crede fortemente la dirigente Agata Gueli, che questa mattina ha voluto incontrare medici, infermieri, insegnanti e bambini. Non sempre per i bambini è semplice superare il trauma del ricovero. Le giornate trascorrono lentamente, gli stimoli vengono frenati dalle mura dell’ospedale e l’aiuto quotidiano degli insegnanti allevia le sofferenze. Le ore passate nell’aula dell’ospedale diventano un vero e proprio diversivo per i piccoli ricoverati. Anche l’allestimento è curato nei minimi dettagli e permette di  ricreare fedelmente una vera e propria aula scolastica.   a disposizione degli alunni ci sono  libri, giochi e materiale informatico. Hanno anche la possibilità di collegarsi con i propri compagni di classe. Un’iniziativa in cui crede fortemente la direzione e il primario Rosario caci.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *