ANCORA SETTE GIORNI DI DAD PER ALCUNE CLASSI DELLA SOLITO, SLITTA LA RIAPERTURA DELLE BENEDETTINE

ANCORA SETTE GIORNI DI DAD PER ALCUNE CLASSI DELLA SOLITO, SLITTA LA RIAPERTURA DELLE BENEDETTINE

Ancora sette giorni di didattica a distanza per alcuni alunni dell’istituto Enrico solito, chiuso dopo il crollo di un solaio. Il plesso delle benedettine non è pronto ad ospitare le classi. L’Amministrazione aveva garantito che i locali sarebbero stati consegnati  entro il 4 ottobre.   la commissione istruzione, presieduta dal consigliere Salvatore Scerra, dopo un sopralluogo aveva paventato il rischio che il termine sarebbe potuto slittare. I consiglieri avevano denunciato la presenza di pochi operai e disorganizzazione all’interno del cantiere. Presentimenti che hanno trovato conferma nelle scorse ore, quando l’Amministrazione ha ufficialmente annunciato lo slittamento dell’apertura. Ancora una volta il presidente sostiene che l’Amministrazione Greco pecca di programmazione. Dagli uffici comunali fanno sapere che i lavori alle benedettine sono pressoché ultimati. Da lunedì dovrebbe iniziare il trasferimento del materiale scolastico. Nel frattempo si lavora per sistemare gli ambienti e definire i percorsi antiCovid-19. Le aule dovrebbero essere consegnate sabato 9. I genitori sono sul piede di guerra. Lunedì probabilmente insceneranno un sit-in di protesta. Sostengono che in questo modo viene negato il diritto allo studio e sono convinti che si sarebbero potute trovare soluzioni alternative fin da subito. 

di Graziano Amato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *