il sindacato di Polizia Silp Cgil – Uil propone di intitolare a Ninetta Burgio il piazzale antistante del nuovo Commissariato

il sindacato di Polizia Silp Cgil – Uil propone di intitolare a Ninetta Burgio il piazzale antistante del nuovo Commissariato

Nella mattinata di ieri una delegazione del sindacato di Polizia federazione Silp Cgil – Uil Polizia ha avuto un proficuo incontro con il sig. Questore di Caltanissetta Emanuele Ricifari. Nella riunione sono state affrontate importanti tematiche riguardo la sicurezza nella nostra. Provincia e, tra le altre cose, abbiamo avuto notizie apprezzabili riguardo i due commissariati di Polizia di Gela e Niscemi. In via ufficiosa, e come poi confermato dai comunicati stampa anche dalla presidenza della Regione, abbiamo appreso con vera soddisfazione della delibera della Giunta regionale Sicilia con la. Quale viene ammesso a finanziamento, con l’intero importo necessario di 2, 1 milioni di euro, il progetto di adeguamento architettonico e sismico dell’attuale ufficio tecnico comunale per destinarlo a nuova sede del commissariato di Polizia di Niscemi. L’importante passo per la nuova sede, è stato raggiunto, come da anni sollecitato dal nostro. Sindacato, grazie al convergente interessamento di tutte le istituzioni locali, provinciali e regionali: dal Comune di Niscemi che ha messo a disposizione lo stabile, alla questura ed alla prefettura di Caltanissetta che ha svolto un’azione essenziale. Ora, senza perdere tempo in applausi ed elogi –abbiamo fatto ciascuno il proprio dovere, specie i poliziotti di Niscemi. Si proceda celermente con i necessari ulteriori passaggi tecnico-burocratici per rendere “immediatamente esecutivo” il progetto appena finanziato e per ora solo “definitivo”, per non correre il rischio di perdere l’importante occasione di dotare la Polizia di Niscemi di uno stabile dignitoso, adeguato e funzionale che possa, in prospettiva, ospitare una potenziata dotazione di personale. Si acceleri dunque l’iter per la messa al bando dei lavori necessari così da poter inaugurare. La nuova sede prima dell’autunno prossimo e ridare subito funzionalità a tutti gli uffici e settori del Commissariato di Polizia oggi dimezzati. Ci permettiamo, inoltre, di avanzare sin da ora la proposta di intitolazione del piazzale antistante il nuovo stabile all’indimenticabile professoressa Ninetta Burgio, madre coraggio,  simbolo di determinazione nella ricerca di verità e legalità al fianco delle istituzioni e che tanto bene. Ha voluto alla Polizia di Niscemi e Caltanissetta; al grande Gaetano Scirea può essere lasciata. L’intitolazione della parte di piazzale antistante l’ingresso del vicino campo sportivo. Altra importante notizia appresa riguarda Gela ed è l’avvenuto aggiornamento, come da noi segnalato e richiesto al sig. Questore al suo insediamento a Caltanissetta, del piano di controllo del Territorio finalmente bilanciato tra Polizia e Carabinieri; inoltre, per quanto riguarda il commissariato di P.S. di Gela si va finalmente verso la dotazione in pianta stabile di un organico adeguato che consenta l’impiego, fisso, di due volanti della Polizia per ogni turno di servizio così da potenziare il controllo del territorio gelese, che, per estensione e con quasi 100 mila abitanti, una storia ed una. Realtà di micro e macro criminalità di estrema gravità, era inammissibile venisse vigilato da una sola. Volante di due agenti per turno. La federazione Silp Cgil – Uil Polizia rivendica questi come importanti risultanti per la legalità, la sicurezza e la crescita civile dei nostri territori, liberi dalla criminalità e dalle mafie di ogni genere, misura del grado civiltà di ogni comunità.

 

Il segretario generale provinciale Lino Mastrantonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *