APPRODA LA NUOVA DEMOCRAZIA CRISTIANA: TOTO’ CUFFARO ATTIRA TUTTI, ANCHE GRECO E LICATA

APPRODA LA NUOVA DEMOCRAZIA CRISTIANA: TOTO’ CUFFARO ATTIRA TUTTI, ANCHE GRECO E LICATA

Il nuovo corso della democrazia Cristiana passa anche da Gela con la presentazione ufficiale del partito alla città, a cura del ex presidente della Regione Rotò Cuffaro, ora commissario regionale. Condannato definitivamente a sette anni di reclusione per favoreggiamento  verso persone appartenenti a cosa nostra e rivelazione di segreto istruttorio è tornato in libertà nel 2015 e ha aderito alla nuova democrazia Cristiana nel 2020.  in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, regionali e locali, punta ad edificare il partito gelese. Nel direttivo gelese spicca l’attuale assessore al decoro urbano Giuseppe Licata insieme a Natino Giannone. Faranno parte della squadra anche sette donne. La nuova democrazia Cristiana vuole farsi trovare pronta, aprendo anche ad interlocuzioni con chi sta provando a costruire una nuova idea di centro. Non a caso questa mattina c’era l’ex sindaco Angelo Fasulo, il coordinatore provinciale dell’Udc Silvio Schichilone, l’assessore Cristian Malluzzo di Italia Viva, tutti appunto aderenti a “cantiere popolare”.   la nuova democrazia Cristiana correrà sicuramente alle regionali. Potrebbe sostenere la scrittrice silvana grasso. Con molta probabilità  candiderà anche un gelese. Potrebbe essere lo stesso Licata o il consigliere indipendente Vincenzo cascino. L’adesione ufficiale di Giuseppe Licata sancire l’ingresso di un altro partito all’interno della Giunta Greco, dopo Forza Italia, Udc e Italia Viva. Questa mattina oltre al sindaco e al presidente del consiglio, c’erano anche  i civici di Una Buona Idea e di un’altra Gela quasi a sancire la nuova adesione di Licata. Bisognerà capire cosa ne penseranno i più critici, anche se la  permanenza dell’assessore Licata in Giunta potrebbe avere i giorni contati.

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *