IL COMUNE ISTITUISCE UNA LONG LIST DI ESPERTI, 25 FIGURE PROFESSIONALI AL SERVIZIO DELLA CITTÀ

IL COMUNE ISTITUISCE UNA LONG LIST DI ESPERTI, 25 FIGURE PROFESSIONALI AL SERVIZIO DELLA CITTÀ

Stamane a palazzo di città l’assessore ai servizi sociali ha reso note due iniziative promosse dall’Amministrazione votate nell’ottica degli aiuti socio-assistenziali. Il primo riguarda il famigerato assegno civico, strumento già utilizzato in passato dall’Amministrazione con ottimi risultati. Nello specifico il Comune di Gela ha pubblicato un avviso per l’erogazione di un assegno di natura economica per attività di pubblica utilità in  favore di cittadini che versano in condizioni di disagio economico. In parole povere il comune darà a più di 180 individui in difficoltà economica un assegno di 500 euro al mese per tre mesi in cambio di prestazioni lavorative. L’iniziativa oltre a donare respiro alle famiglie in difficoltà andrà ad incrementare l’organico della Ghelas ente collaboratore dell’iniziativa. La seconda iniziativa invece è una novità per il Comune di Gela. L’Amministrazione e l’assessorato, rappresentato dall’assessore Nadia Gnoffo, vogliono istituire una long list di esperti nel campo dell’assistenza sociale. 25 incarichi che richiedono figure professionali di un certo spessore e che andranno a impreziosire la squadra amministrativa del comune. Parliamo di assistenti sociali, psicologi, educatori professionisti che opereranno a Gela, Niscemi, Mazzarino e Butera in ambienti caratterizzati da situazioni di elevato disagio sociale. Quest’iniziativa in particolare al di là del grande contributo che questi professionisti possono dare alla città è anche un importante opportunità per giovani laureati che rispettino i requisiti richiesti di mettersi in mostra e crescere sotto il profilo personale e professionale.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *