CALO DEI CONTAGI E DEI RICOVERI IN SICILIA, NISCEMI È PRONTA AD USCIRE DALLA ZONA ARANCIONE

CALO DEI CONTAGI E DEI RICOVERI IN SICILIA, NISCEMI È PRONTA AD USCIRE DALLA ZONA ARANCIONE

Buone notizie arrivano dalle asp territoriali siciliane oggi si registra un netto calo dei ricoveri nell’isola.  sul fronte nuovi casi i numeri sono confortanti, oggi sono 877 a fronte di 19. 000 tamponi processati. Ieri i casi registrati erano 875 e l’altro ieri 943 solo il fatto che i contagi si stiano da giorni mantenendo sotto quota mille sembra rassicurare gli esperti che, tuttavia, chiedono alla popolazione di mantenere alta l’allerta. Numeri stabili, dunq UE, e dopo il costante calo dei contagi in questi ultimi giorni, sebbene l’isola sia sempre prima per numero di nuovi positivi, oggi si registra un netto calo dei ricoveri. L’ospedalizzazione nell’isola era uno dei criteri secondo il quale si era deciso di imporre la zona gialla. La paura era quella di ripiombare nel buio vortice degli ospedali stracolmi. Situazione che aveva sfinito il personale sanitario, che aveva rallentato le cure a tutte quelle malattie indipendenti dal virus ma che anche con l’avvento del virus non erano scomparse e che aveva di fatto dato il via a tutte le restrizioni che oramai tutti conosciamo. Bene il pericolo di un ritorno a quella situazione sembra per adesso essere stato scongiurato anche grazie al recente grande afflusso di persone negli hub vaccinali. La campagna vaccinale e lo stato di immunizzazione dei cittadini era l’altro importante criterio che aveva portato la Sicilia in zona gialla e alcuni comuni, dove la percentuale di vaccinati sostava da tempo sotto il 70%, in zona Arancione, come Niscemi ad esempio. Niscemi da settimane registrava grandi numeri di nuovi contagi giornalieri, numeri preoccupanti che richiedevano un’impellente risposta. Bene, la popolazione ha risposto presente e la corsa ai vaccini ha permesso alla capitale del carciofo di uscire dal tunnel dei contagi. Adesso il picco sembra essere calato e la zona Arancione allontanarsi pian piano. I guariti di oggi sarebbero ben 98 al fronte di 6 nuovi casi positivi e con gli attuali contagiato sotto quota 500.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *