LA STORIA DELLA SIGNORINA MARIA, 94 ANNI, POSITIVA AL ALLA VARIANTE DELTA MA GUARITA GRAZIE AL VACCINO

LA STORIA DELLA SIGNORINA MARIA, 94 ANNI, POSITIVA AL ALLA VARIANTE DELTA MA GUARITA GRAZIE AL VACCINO

La storia della signorina, così vuol essere definita, Maria stimolo ha dell’incredibile. Ci sono sicuramente persone che stanno decantando un miracolo, tuttavia, questa arzilla 94enne è l’esempio perfetto di una sanità che funziona e di un vaccino che salva la vita. Maria vive da sola da anni e oramai l’unico suo contatto costante e quotidiano è il suo medico Antonio Tandurella. Qualche mese fa Maria ha deciso di vaccinarsi sotto l’invito decisivo e insistente dal dottor Tandurella. Nulla di strano, se non fosse che un mese fa circa questa dolce vecchietta è risultata positiva al Covid-19-19 sollevando le preoccupazioni di chi la conosce e di chi se ne prende cura. Maria probabilmente è stata l’unica a non preoccuparsi, affrontando la quarantena con una forza e tenacia che hanno dell’incredibile. La sua malattia è durata meno di trenta giorni, di cui neanche uno passato in ospedale, anche se tutti passati in continuo contatto con i medici sia di Gela che di Caltanissetta. Che volevano assicurarsi che il suo fragile stato di salute non venisse pregiudicato dal virus. La sua stupefacente tenuta di fronte ad un virus che mette a dura prova chiunq UE, ha sorpreso anche i medici che in questi ultimi due anni hanno attraversato un vero e proprio calvario, insieme ai loro pazienti ma che adesso possono gioire perché Maria è lo spot vivente di un vaccino che funziona e di cui ancora molti italiani stentano a fidarsi. Adesso Maria è finalmente negativa e potrà tornare alla vita che faceva prima. Tuttavia, una cosa non deve passare inosservata. Questa storia ha dell’incredibile è vero ma sarebbe andata diversamente se Maria non fosse stata vaccinata.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *