Crisi idrica, il punto della situazione: Oggi erogazione zona bassa e Marchitello

Crisi idrica, il punto della situazione: Oggi erogazione zona bassa e Marchitello

Da diverse ore in alcune zone della città manca l’acqua.

La prima comunicazione Caltaqua l’ha fornita ieri, 6 settembre alle 08:30 del mattino. L’azienda ha spiegato che a causa di un guasto alla condotta è stata interrotta la distribuzione nella zona Spinasanta alta nel comune di Gela. Poche ore dopo, alle 13:30 l’ente gestore ha fatto sapere che che a causa dell’interruzione della fornitura idrica da parte di Siciliacque, è stato necessario interrompere la distribuzione nelle zone servite dai serbatoi Montelungo e Caposoprano.

Soltanto alle 18:15 della stessa giornata si è saputo che oggi, 7 settembre, sarebbe tornata l’erogazione idrica nella parte bassa della città e a Marchitello.

Le segnalazioni si susseguono e ancora molte zone non risultano fornite. Nessuna comunicazione è arrivata in merito alla riparazione del guasto e alla ripresa della distribuzione da parte di siciliaque. Non è chiaro se anche questa volta ci sia stato l’intervento di Eni, con acqua dal ragoleto o se l’ultimo potenziamento presentato sul serbatoio di spinasanta stia funzionando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *