RAZZA A CONFRONTO CON I MEDICI DI BASE, OBIETTIVO 80%: “OGNI MEDICO CONTATTI I NON VACCINATI”

RAZZA A CONFRONTO CON I MEDICI DI BASE, OBIETTIVO 80%: “OGNI MEDICO CONTATTI I NON VACCINATI”

E’ corsa contro il tempo per oltrepassare la soglia dell’80% di popolazione gelese vaccinata. Così l’assessore regionale Ruggero Razza questa mattina è tornato in città per incontrare i medici di famiglia. I dati degli ultimi giorni sono rincuoranti. Sembra che ci sia stato un lieve incremento delle prime dosi, e che la soglia ora si attesti intorno al 68%. La zona arancione forse, può essere scongiurata. All’appello però mancano ancora tanti cittadini. Le medie siciliane vanno controtendenza rispetto allo stivale. Solo il 57% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale, poco più del 67% ha ricevuto soltanto la prima dose. Male per gli over 50: il 18, 6% non ha ricevuto neanche la prima dose. Due le strategie studiate oggi a tavolino con i medici di base: ricognizione  dei propri assistiti non ancora vaccinati e per questi la  possibilità di farsi iniettare il siero all’hub direttamente dai propri medici di fiducia. All’incontro di questa mattina c’era il sindaco Lucio Greco e la deputazione regionale: Arancio, di Paola e Damante. 

di Graziano Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *