RITROVAMENTI ALLE MURA DI CAPOSOPRANO, LA PUNTA DELL’ICEBERG DELLA POSSIBILE GELA ANTICA

RITROVAMENTI ALLE MURA DI CAPOSOPRANO, LA PUNTA DELL’ICEBERG DELLA POSSIBILE GELA ANTICA

Secondo incontro, al teatro Eschilo di Gela, per il convegno sul ruolo delle donne nel mondo dell’archeologia. Oggi come ieri presenti anche gli studenti provenienti da malaga che sono stati protagonisti dei ritrovamenti presso le mura Timoleontee di Caposoprano. Per loro un esperienza incredibile, per Gela una vetrina importante che ha dato inoltre la possibilità di scoprire alcuni reperti che darebbero forma ad uno sbalorditivo ritrovamento che potrebbe portare alla luce una parte della città antica di Gela. Infatti, secondo il parere degli esperti, la missione spagnola, così è stata denominata, avrebbe portato alla luce solo la punta dell’iceberg e i lavori che continueranno nei prossimi mesi dovrebbero portare al ritrovamento di interi edifici greci.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *