PAURA A MANFRIA PER UN INCENDIO INTANTO PER CONTRASTARE IL FENOMENO ARRIVANO SQUADRE ANTINCENDIO

PAURA A MANFRIA PER UN INCENDIO INTANTO PER CONTRASTARE IL FENOMENO ARRIVANO SQUADRE ANTINCENDIO

Continuano a disseminare terrore gli incendi dolosi, e non, scoppiati in questi giorni a Gela e in tutta l’isola. La Sicilia sta assistendo ad un ondata di caldo inaudita e mai registrata finora per questo motivo il pericolo incendi diventa una questione seria, serissima da non sottovalutare. L’assenza di piogge la conseguenziale siccità fanno si che la vegetazione sia secca e le sterpaglie possono diventare miccia perfetta per roghi e incendi. Negli scorsi giorni si sono verificati inoltre diversi incendi nelle ore serali e notturne la cui natura dolosa non è ufficiale ma molto probabile. Ultimo in linea temporale un grande rogo verificatosi a Manfria nei pressi di via Santa Maria degli angeli, anche in questo caso parrebbe ci sia la mano di un possibile piromane come testimonia un residente. Il primo ad aver chiamato i soccorsi. Nel frattempo il presidente della Regione Nello Musumeci ha lanciato l’allerta e a rispondere sono stati diversi volontari soprattutto provenienti da Veneto e Piemonte. A Gela in particolare in mattinata sono arrivate due squadre anti-incendio provenienti proprio dalle due Regione del nord. I volontari sono arrivati in città con un mezzo speciale per dare sostegno e supporto alla protezione civile locale.

di Stefano Blanco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *