FESTA DI SANTA CHIARA D’ASSISI, PRIMA SEGUACE DI SAN FRANCESCO E PATRONA DELLA TELEVISIONE

FESTA DI SANTA CHIARA D’ASSISI, PRIMA SEGUACE DI SAN FRANCESCO E PATRONA DELLA TELEVISIONE

Luminoso esempio per la sua totale adesione a cristo. Ecco come papa Francesco ha definito Santa Chiara, durante l’udienza generale di questa mattina. Il Santo padre ha ricordato la fondatrice dell’ordine delle clarisse nel giorno della sua memoria liturgica. Una donna  si è spesa  per la vita comunitaria senza dimenticare i poveri e il prossimo. Nobile e ricca a 12 anni venne  conquistata dall’esempio di Francesco d’assisi , fuggì per raggiungerlo, si tagliò i capelli e indossò il saio Francescano. Anche la comunità di Manfria oggi è in festa. Non potevano mancare infatti le iniziative organizzate dalla casa Francescana sant’anonio di Padova. Una festa molto sentita per i residenti di Manfria e non solo. Anche quest’anno niente processione, ma non mancano le novità e i momenti dedicati alla preghiera. Santa Chiara è anche la patrona della televisione. Non a caso la nostra rete porta proprio il suo nome. Secondo una tradizione, infatti, il giorno di Natale, nella messa servita da Francesco, non c’era Chiara, poiché costretta a letto a causa della sua infermità. Volendo partecipare comunque alla celebrazione  le apparve una visione della messa e, al momento della comunione, le si presentò innanzi un angelo che le diede la possibilità di comunicarsi all’ostia consacrata. Un servizio che tutt’oggi molte reti offrono, non lasciando soli anziani, malati e infermi uniti nella comunione dello spirito grazie alle dirette televisive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *