CONVENZIONE CON LA FIT: CERTIFICATI ANAGRAFICI GIA’ DISPONIBILI IN 14 TABACCHERIE

CONVENZIONE CON LA FIT: CERTIFICATI ANAGRAFICI GIA’ DISPONIBILI IN 14 TABACCHERIE

Ottanta città in tutta Italia, solo due in Sicilia e Gela è proprio la seconda, la prima in provincia di Caltanissetta. Stiamo parlando dei comuni che hanno stipulato una convenzione con la federazione Italiana tabaccai per digitalizzare l’ufficio anagrafe e fare in modo che i cittadini possano richiedere i certificati direttamente presso le attività convenzionate Fit, spendendo solo 2 euro ed evitando lunghe attese e file estenuanti negli uffici. 14 sono le attività del territorio che hanno aderito alla prima fase del progetto, con la collaborazione di Novares, società del gruppo Fit. Per l’occasione il sindaco Lucio Greco e gli assessori Terenziano Di Stefano e Giuseppe Licata, che nei mesi scorsi hanno seguito tutto l’iter per arrivare alla convenzione con la Fit, si sono recati nella rivendita tabacchi Floridia, in viale Cortemaggiore, a Macchitella, e il primo cittadino ha voluto testare l’efficienza del servizio facendosi stampare il certificato di residenza. Pochi secondi, e il documento era già in suo possesso. A giugno partirà la seconda fase, l’adesione sarà estesa a tutte le tabaccherie associate Fit del territorio comunale, e il numero dei punti vendita convenzionati aumenterà, diventando una grande rete civica al servizio dei cittadini, che potranno richiedere anche il rilascio di certificati della camera di commercio. “il mondo intero si muove nella direzione dello snellimento delle pratiche e della digitalizzazione dei servizi, – affermano gli amministratori – e in un momento di emergenza sanitaria come quello che stiamo vivendo, con buona parte del personale in smart working e costretti a chiudere in caso di soggetti positivi o di zona rossa, ci rasserena sapere che possiamo comunque essere al servizio della collettività, tanto con l’ufficio anagrafe quanto con l’ufficio tributi, anch’esso totalmente digitalizzato”. I certificati che saranno rilasciati dalle tabaccherie sono quelli di nascita, di morte, di matrimonio, di cittadinanza, di esistenza in vita, di residenza, di stato civile, di stato di famiglia, di residenza in convivenza, di stato di famiglia aire, di stato libero, di unione civile di convivenza. Presenti a Macchitella anche i rappresentanti della federazione, guidata a livello provinciale dal presidente Giuseppe Collica. “siamo davvero soddisfatti di poter collaborare con le istituzioni – ha dichiarato – affinché le nostre attività possano essere vicine ai cittadini, agevolandoli nelle loro incombenze quotidiane e svolgendo così anche una funzione di servizio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *