Francesco Di Dio (Direttivo PD CL): “Comuni aderiscano a iniziativa ANCI per beneficiare dei Fondi del Recovery Plan”

Francesco Di Dio (Direttivo PD CL): “Comuni aderiscano a iniziativa ANCI per beneficiare dei Fondi del Recovery Plan”

Si apprezza l’iniziativa dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia) tesa al coinvolgimento dei Comuni del Meridione con un’azione unitaria per il recepimento e l’utilizzo dei Fondi del Recovery Plan assegnati all’Italia dall’Europa che ammontano a più di duecento miliardi di euro.

Allo stato hanno già aderito circa 300 Comuni meridionali per promuovere la giusta suddivisione del Recovery Plan, per cui si auspica che il Governo tenga nella dovuta considerazione le proposte ed i suggerimenti da parte dei Comuni.

Le Amministrazioni Comunali devono avere però dei progetti condivisi con il territorio già esecutivi, oppure approvarli in tempi rapidi, per favorire la ricostruzione del tessuto sociale ed economico.

L’unità e la sinergia delle Istituzioni locali del Meridione sarebbe un importante messaggio per tutta la Nazione.

L’Italia negli ultimi decenni ha accumulato un ritardo significativo, su molti indicatori economici e sociali, nei confronti delle altre principali economie europee.

Il Meridione in questo trend, ha visto a sua volta aumentare il divario con le aree economicamente e socialmente più forti del Nord del Paese, ma il ritardo complessivo dell’Italia si supera solo tenendo unita la Nazione, in una strategia di sviluppo comune e condivisa che valorizzi le complementarità, le interrelazioni e le interdipendenze tra Nord e Sud.

E’ opportuno, altresì, fare le dovute riforme per consentire agli enti locali di poter spendere le risorse unitamente alla questione del personale da assumere per la gestione dei fondi UE, in considerazione della insufficienza del personale negli enti locali per provvedere a tanto lavoro tecnico ed amministrativo.

Per colmare il forte divario infrastrutturale e le disuguaglianze tra Nord e sud del Paese, occorre superare la clausola del 34 per cento prevista per l’utilizzo dei fondi del Recovery Plan per il Mezzogiorno e portarlo almeno al 60%.

Per quanto sopra si auspica che i Comuni del nostro comprensorio aderiscano alla iniziativa dell’ANCI al fine di mettere in condizioni più favorevoli le nostre Comunità per poter beneficiare di questa opportunità storica dei Fondi del Recovery Plan.

La nota è a firma di Francesco Di Dio, dirigente Provinciale PD di Caltanissetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *