“NISCEMI AVRÀ UN CENTRO PER LE VACCINAZIONI APERTO ANCHE ALLE PRENOTAZIONI DAI COMUNI LIMITROFI”

“NISCEMI AVRÀ UN CENTRO PER LE VACCINAZIONI APERTO ANCHE ALLE PRENOTAZIONI DAI COMUNI LIMITROFI”

Il portale della regione Siciliana dedicato alla prenotazione dei vaccini per gli over 80 al momento continua a non segnare nessun punto vaccinale in provincia di Caltanissetta, probabilmente a causa della temporanea limitata disponibilità delle dosi. In un’intervista televisiva ieri il responsabile dell’ASP Benedetto Trobia ha comunque consigliato di non registrarsi presso altre asp e di attendere pazientemente l’arrivo di nuove dosi che dovrebbe permettere ai cittadini della provincia di scegliere un punto vaccinale più vicino. Tra questi, oltre Gela e Caltanissetta, si è aggiunto anche Niscemi. A comunicarlo, ieri in una diretta Facebook è stato il sindaco Massimiliano conti. Nelle prossime ore saranno 45. 600 dosi di astrazeneca arriveranno in Sicilia, 3500 dovrebbero essere consegnate all’ASP di Caltanissetta. Sono 130 mila invece gli over 80 che si sono registrati ad oggi sulla piattaforma. L’assessore razza oggi dal san marco di Catania ha lanciato un appello al premier draghi  nella speranza che arrivi una scossa dall’Europa sulla campagna vaccinale. A distanza di un anno dal primo caso covid accertato in Italia, anche il sindaco di Niscemi, città che  oggi conta 133 pazienti  attualmente positivi, ha voluto lanciare l’ennesimo appello ai cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *