“VACCINO ANTI COVID, POTRANNO FARLO ANCHE I MEDICI DI FAMIGLIA. CACCAMO:”SEMPRE DISPONIBILI”

“VACCINO ANTI COVID, POTRANNO FARLO ANCHE I MEDICI DI FAMIGLIA. CACCAMO:”SEMPRE DISPONIBILI”

Conclusa la prima fase di immunizzazione per covid-19 toccherà alla vaccinazione degli over 80, per poi scendere e non fare caso all’età anagrafica bensì alle patologie presenti dei candidati al vaccino anti covid, successivamente al tipo di lavoro che si svolge, secondo i tempi previsti e dalle dosi disponibili. Intanto, i medici di famiglia sono disponibili alla vaccinazione anti covid, nel rispetto di quanto prevede il piano strategico redatto dal ministero della salute, presidenza del consiglio dei ministri, iss, agenas, aifa, ed essere parte attiva sia nella preparazione, che nell’implementazione dei punti vaccinali e l’organizzazione delle sedute vaccinali. Rete chiara ha intervistato il dottor Ignazio Caccamo, medico di famiglia e presidente della simg società Italiana di medicina generale e delle cure primarie. È evidente che negli anni i medici di famiglia hanno acquisito grande esperienza nelle campagna vaccinali organizzate con il dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico sia in termini organizzativi che di gestione, ma anche grazie anche al rapporto con i propri pazienti che nel corso della loro professionale hanno stabilito un rapporto reciproco di fiducia. Oggi infatti, il medico di famiglia, sarà disponibile e chiamato a dare il contributo professionale a vaccinare il paziente secondo le modalità del piano strategico. Il dottore, si rivolge direttamente ai no vax e a tutti coloro che ancora oggi manifestano qualche dubbio o preoccupazione nel vaccino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *