CIMITERI, SINDACATI ACCOLGONO IL ”PIANO GRECO”, ”ORA PROPOSTE IN CONSIGLIO E AMPLIAMENTO LOCULI”

CIMITERI, SINDACATI ACCOLGONO IL ”PIANO GRECO”, ”ORA PROPOSTE IN CONSIGLIO E AMPLIAMENTO LOCULI”

L’emergenza loculi continua a riempire l’agenda politica del primo cittadino. I feretri giacciono nelle camere mortuarie del cimitero Farello. L’ordinanza che ha portato ad individuare 1600 loculi dalle concessioni non rinnovate al cimitero monumentale è scaduta, ma potrebbe essere revocata sia alla luce della nuova circolare ministeriale che del confronto aperto da greco con sindacati e confraternite. Ieri pomeriggio il sindaco li ha incontrati entrambi. L’opinione delle sigle sindacali in questa settimana non è cambiata, sperano che le estumulazioni al monumentale vengano bloccate e nero su bianco hanno elaborato delle proposte che dovranno passare dal consiglio comunale. Diverse dunque le ipotesi che potrebbero aprirsi a questo punto: pare ormai certo che non ci sarà nessuna estumulazione al monumentale. Potrebbero però essere estumulati soltanto quei feretri per cui gli antenati abbiano recentemente espresso consenso. Greco punta a liberare le camere mortuarie nell’immediato, requisendo i loculi delle confraternite a Farello, ma bisognerà capire se i presidenti allungheranno il braccio verso il primo cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *