VACCINI, DAI MEDICI APPELLO ALLE RESPONSABILITA’: D’IPPOLITO:”PROTEGGERSI DA NUOVE ONDATE”

VACCINI, DAI MEDICI APPELLO ALLE RESPONSABILITA’: D’IPPOLITO:”PROTEGGERSI DA NUOVE ONDATE”

Anche in questa seconda ondata pandemica l’ordine dei medici attraverso i propri operatori è stato in prima linea non solo per dare aiuto a chi in fase critica si è rivolto i medici ma anche per divulgare formazione e informazioni sull’indispensabilità delle vaccinazioni. È cosi iniziata la inoculazione della seconda dosa che porta attraverso la divulgazione della vaccinazione e anche dal pensiero dell’importanza della vaccinazione a uscire fuori da questo incubo. È proprio il presidente D’ippolito a lanciare un appello alla responsabilità da parte delle professioni mediche e sanitarie in merito alla vaccinazione. Bisognerebbe dunque continuare a puntare sulle vaccinazioni per immunizzare e proteggere le nostre comunità – dicono i medici – per garantire una copertura omogenea che freni nuove ondate. E proprio in occasione della giornata prevista per l’inoculazione della seconda dose del vaccino anti-covid. L’ordine dei medici di Caltanissetta sente ancora una volta di rivolgere un appello di responsabilità a tutti gli operatori sanitari, i medici, infermieri, e ai cittadini sul valore della vaccinazione e a coloro i quali mostrano un inaccettabile scetticismo sulla sua efficacia – secondo i medici – occorre farlo tutti per uscire presto insieme da questo incubo e fermare la diffusione delle varianti di sars-cov-2».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.