“LA RIORGANIZZAZIONE DELL’OSPEDALE RIPARTE DAL VERDE: CIPOLLA STILA CRONOPOGRAMMA DI INTERVENTI”

“LA RIORGANIZZAZIONE DELL’OSPEDALE RIPARTE DAL VERDE: CIPOLLA STILA CRONOPOGRAMMA DI INTERVENTI”

La riorganizzazione dell’ospedale Vittorio Emanuele riparte dalla cura delle aree verdi che circondano il nosocomio gelese, che vista la positività al covid del direttore Fiorella, per un limitato lasso di tempo sarà diretto dal niscemese Alfonso Cirone cipolla,   già direttore sanitario dell’ospedale suor cecilia Basarocco. La struttura di via palazzi è in affanno e considerando l’elevato numero di positivi gelesi le prossime giornate potrebbero mettere in ginocchio l’ospedale, già carente di spazi. Dalla cura del verde alla riorganizzazione dei servizi essenziali, il dottor cipolla avrebbe già stilato un cronoprogramma di interventi, che ieri mattina ha illustrato al sindaco, in occasione di un’ispezione che lo stesso Greco ha voluto fare tra i reparti dell’ospedale. Non è la prima volta che il primo cittadino si reca al Vittorio Emanuele per constatare di persona le criticità che attanagliano il nosocomio da ormai troppo tempo. Le segnalazioni dei cittadini si moltiplicano di giorno in giorno. Unità d’intenti e collaborazione  secondo Greco potrebbero essere gli ingredienti giusti per rilanciare l’ospedale. Una struttura che ad oggi conta 37 ricoverati covid e che attende ancora un pronto soccorso infettivologico definitivo, dotato di una tac e collegato con i reparti e una terapia intensiva finanziata da ENI. Per il primo pare che la procedura sia stata affidata al commissario per l’emergenza covid in Sicilia, per  la seconda dopo gli annunci a dicembre dell’inizio dei lavori non c’è traccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.