Non c’è pace per i residenti di via Mazzini, costretti a convivere da oltre un anno con una perdita d’acqua che nonostante le riparazioni eseguite da Caltaqua, si ripresenta con cadenza mensile. un’arteria del centro storico che i residenti reputano abbandonata dalle istituzioni. sono convinti infatti che le riparazioni vengano eseguite approssimativamente, e sempre  secondo i residenti  è per questo che la perdita si ripresenta con frequenza. Esasperati sono  stanchi anche di stare dietro infinite telefonate ai centralini dell’ente gestore. Anno nuovo, vita vecchia dunque per i gelesi costretti a  fare i conti con i continui disagi idrici. In via Dammaggio ad esempio, nel pieno del centro storico, l’acqua arriva con il contagocce e c’è chi esasperato  sta già pensando di vendere la propria abitazione. Le infiltrazioni d’acqua  in via Mazzini invece  pare stiano già causando danneggiamenti a quelle della zona. è per questo che l’appello dei residenti oltre che a Caltaqua è rivolto anche al sindaco Lucio Greco e all’assessore ai lavori pubblici Ivan Liardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com