La Sicilia nelle prossime ore si appresta a colorarsi di rosso, come chiesto dal presidente nello Musumeci. Il ministro della salute Roberto speranza dovrebbe firmare l’ordinanza nelle prossime ore. Diventeranno rosse anche Lombardia e la provincia autonoma di Bolzano. I numeri in Sicilia sono ancora alti. 1867 i nuovi positivi giovedì’, con un rapporto positivi e tamponi del 17, 4 percento, leggermente in discesa ma superiore alla media nazionale che è del 10, 7 percento. è preoccupante anche il numero dei ricoveri, 26 in più, cinque soltanto a Gela con un Vittorio Emanuele che si fa sempre più affollato e con  sempre più  ambulanze che si susseguono  al pronto soccorso infettivologico temporaneo di via palazzi. A Gela, rispetto al resto della Sicilia, la zona rossa è già entrata in pieno regime da ormai due giorni. Il sindaco Greco accompagnato dal comandante della municipale Giuseppe Montana e dall’assessore alla salute Nadia Gnoffo, ha tracciato un primo bilancio che reputa positivo, anche se qualcuno ancora si mostra ostile al rispetto delle regole, come denunciato sui social  anche da diversi utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com