NOTTE DI PAURA FRA I RESIDENTI DI CAPOSOPRANO, IN FIAMME QUATTRO AUTO

NOTTE DI PAURA FRA I RESIDENTI DI CAPOSOPRANO, IN FIAMME QUATTRO AUTO

Quattro automobili sono state completamente distrutte dalle fiamme la scorsa notte in via Bonfiglio fiorentino, in pieno Caposoprano. Scene apocalittiche quelle a cui hanno assistito i residenti della zona intorno alle 2.30 della notte. Secondo le prime ricostruzioni di polizia e vigili del fuoco il rogo sarebbe partito da una prima auto, probabile bersaglio degli incendiari, propagandosi in pochissimi istanti alle altre tre vetture parcheggiate a lisca di pesce una a fianco a l’altra. Di una fiat panda e di una Mini Cooper restano soltanto gli scheletri in lamiera, sono state completamente avvolte dalle fiamme, mentre il fuoco ha danneggiato il davanzale di una terza panda. Prima un forte boato, udito dai tantissimi residenti della zona e anche oltre, poi la deflagrazione. Agghiacciante il racconto di chi si è portato per prima sul posto, trovando scene di guerre, svegliato di soppiatto nel cuore della notte dal suono del citofono. La proprietaria della fiat panda a stento è riuscita a trattenere le lacrime. Un mese fa aveva pagato l’ultima rata. Al momento sembra non essere esclusa la pista dolosa. Se questa pista venisse confermata il rogo della scorsa notte toccherebbe un tasto dolente per la comunità gelese. Sembravano passati quei tristi periodi in cui era assicurato almeno un rogo quotidiano. Dato l’orario in cui avrebbero colpito gli incendiari pare non si siano lasciati intimidire neanche dal coprifuoco, sembra quasi un triste gioco di parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *