PALESTRE ALL’APERTO E PARCHI INCLUSIVI. LICATA:”UN MODO PER FARE SPORT IN SICUREZZA”

PALESTRE ALL’APERTO E PARCHI INCLUSIVI. LICATA:”UN MODO PER FARE SPORT IN SICUREZZA”

VALORIZZAZIONE DEI LUOGHI DA DESTINARE AGLI AMANTI DELLO SPORT. L’AMMINISTRAZIONE IN CONDIVISIONE CON LE ASSOCIAZIONI LOCALI STANNO PENSANDO A REALIZZARE UNA PALESTRA ALL’APERTO PER TUTTI COLORO I QUALI, PRIMA DEL DPCM CHE CHIUDEVA LE PALESTRE, ERANO IMPEGNATI NELL’ATTIVITA’ SPORTIVA. VERRANNO ANCHE REALIZZATI IN CITTA’ DIVERSI PARCHI GIOCO INCLUSIVI PER BAMBINI DISABILI E NORMODOTATI.

IN SEGUITO ALLE CHIUSURE DELLE PALESTRE, UNA DELLE ATTIVITA’ CHE SONO STATE SVANTAGGIATE NELL’ULTIMO DPCM CHE HA VISTO LA CHIUSURA TOTALE. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE IN COLLABORAZIONE CON ASSOCIAZIONI LOCALI STANNO GIA’ PENSANDO A UN’ALTERNATIVA VALIDA IN TERMINI DI SICUREZZA PER TUTTI GLI AMANTI DELLO SPORT, LA REALIZZAZIONE DI UNA PALESTRA ALL’APERTO. UN MODO PER GARANTIRE L’ATTIVITA’ SPORTIVA A TUTTI COLORO I QUALI AMANO LO SPORT IN CITTA’ E HANNO VISTO SOSPESO LA LORO ATTIVITA’ FISICA, COME BENESSERE PSICO-FISICO IN ATTESA DELLA PROSSIMA RIAPERTURA DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI. MA QUESTA E’ SOLO UNA SUPPOSIZIONE ANCORA MOLTO LONTANA DA VEDERE.

NON SOLO PALESTRA ALL’APERTO MA ANCHE IDEE DI REALIZZARE PICCOLI PARCHI GIOCO IN DIVERSE AREE DELLA CITTA’ IN DEGRADO O ABBANDONATE, UN MODO PER VALORIZZARE I LUOGHI E UTILIZZARLI PER GARANTIRE AI PIU’ PICCOLI DI VIVERE MOMENTI DI SPENSIERATEZZA, ALL’ARIA APERTA PER TUTTI, NESSUNO ESCLUSO, INFATTI ANCHE I BAMBINI CHE SOFFRONO DI QUALCHE DISABILITA’ AVRANNO LA POSSIBILITA’ DI GODERE DI TUTTI I GIOCHI PRESENTI NEI PARCHI.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.