RISCHIO FOCOLAI, CRESCE LA PREOCCUPAZIONE DEI DUE SINDACI, TAMPONI A 1400 STUDENTI DEL “DA VINCI”

RISCHIO FOCOLAI, CRESCE LA PREOCCUPAZIONE DEI DUE SINDACI, TAMPONI A 1400 STUDENTI DEL “DA VINCI”

NON SI FERMA L’AVANZATA DEL COVID NELLE CITTA’ DI GELA E NISCEMI. 22 I POSITIVI NISCEMESI RISCONTRATI NELLE ULTIME ORE, TUTTI IN ISOLAMENTO DOMICILIARE.DUE I POSSIBILI FOCOLAI SU CUI LE AUTORITA’ SANITARIE STANNO LAVORANDO: UNA FESTA DI COMPLEANNO E UNA PALESTRA. TAMPONI A TAPPETO PER TUTTI I POSSIBILI CITTADINI VENUTI A CONTATTO CON I POSITIVI. PIU DI 300 QUELLI GIA’ ESEGUITI SUGLI STUDENTI DELL’ISTITUTO “LEONARDO DA VINCI”. C’E’ PREOCCUPAZIONE PER QUELLO CHE POTREBBE ACCADERE NELLE PROSSIME ORE: DURANTE IL FINE SETTIMANA, SPECIE IL SABATO, IL CENTRO STORICO NISCEMESE PULLULA DI GIOVANI POCO CURANTI DELLE REGOLE ANTICOVID, ASSEMBRATI ALL’INTERNO DEI PUB. TRA I 22 NUOVI POSITIVI C’E’ ANCHE UN GIOVANE CALCIATORE DEL GELA FOOTBALL CLUB: LA GARA CON L’AVOLA, PREVISTA PER DOMANI E’ STATA DUNQUE RINVIATA. LA DIRIGENZA GELESE SI È SUBITO ATTIVATA PER ATTUARE TUTTI I PROTOCOLLI SANITARI NECESSARI, COMPRESI QUELLI DI PROCEDERE IN MODO VOLONTARIO CON UN ESAME TAMPONE SU TUTTI I COMPONENTI DEL GELA FC. IL CALCIATORE NISCEMESE, ASINTOMATICO, GIÀ DA UNA SETTIMANA NON AVEVA AVUTO CONTATTI CON IL RESTO DEL GRUPPO. IN ATTESA DEGLI ESITI DI TUTTI I TAMPONI EFFETTUATI AD OGNI COMPONENTE ELLA SQUADRA LA DIRIGENZA HA PROVVEDUTO AD ISOLARE TUTTI I GIOCATORI

TOCCA QUOTA 50 IL NUMERO DI GELESI POSITIVI AL COVID. ALTRI DUE PAZIENTI IERI SONO STATI POSTI IN ISOLAMENTO DOMICILARE. UN NUMERO CHE IMPRESSIONA ED IMPAURISCE, CHE SECONDO IL SINDACO NON DEVE ALLARMARE, MA DI CERTO ALZARE L’ASTICELLA DELLA GUARDIA, DELLA PREVENZIONE E DEL RISPETTO DELLE REGOLE. PARE CHE IL NUMERO DI POSITIVI SEMBRA DESTINATO A CRESCERE NELLE PROSSIME ORE A FRONTE DELL’ELEVATO NUMERO DI TAMPONI ESEGUITI SULLA POPOLAZIONE, ANCHE SE GRECO AL MOMENTO NON HA FORNITO DATI DIVERSI DA QUELLI FORNITI DALL’ASP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.