“PROROGA CONFERMATA PER IL REDDITO DI EMERGENZA (REM), ECCO CHI PUO’ RICHIEDERE DA 400 A 800 EURO”

“PROROGA CONFERMATA PER IL REDDITO DI EMERGENZA (REM), ECCO CHI PUO’ RICHIEDERE DA 400 A 800 EURO”

IL REM È STATO ISTITUITO CON IL DL RILANCIO DI MAGGIO 2020 A SUPPORTO DEI NUCLEI FAMILIARI IN CONDIZIONE DI NECESSITÀ ECONOMICA, IN CONSEGUENZA DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19. È UNA MISURA DI SOSTEGNO SOSTANZIALMENTE SIMILE AL REDDITO DI CITTADINANZA, LA CUI EROGAZIONE VIENE COMMISURATA AI PARAMETRI ISEE E ALLA COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE.

ORMAI È UFFICIALE. L’IPOTIZZATA PROROGA DEL REDDITO DI EMERGENZA (REM), CHE COMPORTERÀ L’EROGAZIONE DEL TERZO ASSEGNO A FAVORE DELLE FAMIGLIE IN STATO DI DISAGIO ECONOMICO CAUSA CORONAVIRUS, È UN DATO DI FATTO. IL DECRETO AGOSTO, HA CONFERMATO LA PROROGA DEL REDDITO DI EMERGENZA CON UNA QUOTA UNA TANTUM COMPRESA FRA I 400 E GLI 800 EURO, IN BASE AL REDDITO E ALLA COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE, DA RICHIEDERE ALL’ INPS ENTRO IL 15 OTTOBRE 2020. ECCO CHI PUÒ RICHIEDERLO,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.