CALTAGIRONE, GIORNATA NAZIONALE DELL’ECONOMIA. “LA BIOECONOMIA CIRCOLARE IN SICILIA, DALLA RICERCA ALL’INDUSTRIA”

CALTAGIRONE, GIORNATA NAZIONALE DELL’ECONOMIA. “LA BIOECONOMIA CIRCOLARE IN SICILIA, DALLA RICERCA ALL’INDUSTRIA”

SI È CONCLUSA LA GIORNATA NAZIONALE DELL’ECONOMIA CHE HA VISTO PROTAGONISTA LA CITTÀ DI CALTAGIRONE ATTRAVERSO UNA DUE GIORNI DI INIZIATIVE E MOMENTI DI INCONTRO SUL TEMA DELL’ECONOMIA E DELLA BIOECONOMIA NEI GIORNI SCORSI SI È TENUTA LA SESSIONE PLENARIA, SUL TEMA: “LA BIOECONOMIA CIRCOLARE IN SICILIA: DALLA RICERCA ALL’INDUSTRIA”. L’INIZIATIVA LANCIATA COINVOLGE INVESTITORI, IMPRESE, ASSOCIAZIONI DI SETTORE, MONDO DELLA RICERCA E ISTITUZIONI, L’EVENTO MIRA A RACCONTARE COME OCCORRE PUNTARE PER CONCILIARE CRESCITA ECONOMICA E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE. NEL CORSO DEL CONVEGNO SONO STATI TRATTATI UTILI SPUNTI DI RIFLESSIONE E L’ANNUNCIO DI INIZIATIVE DI SVILUPPO SULLA RAMPA DI LANCIO NON SOLO NEL TERRITORIO CALATINO MA IN TUTTO IL PANORAMA SICILIANO. HA PARTECIPATO AL CONVEGNO

MARIO BONACCORSO, ASSOBIOTEC-FEDERCHIMICA, CLUSTER NAZIONALE DELLA CHIMICA VERDE SPRING, IL SINDACO DI CALTAGIRONE GINO IOPPOLO E IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE MASSIMO ALPARONE. SUCCESSIVAMENTE SI È APERTO IL CONFRONTO FRA ESPONENTI DEL MONDO DELLA RICERCA (FEDRA FRANCOCCI, RICERCATRICE CNR; GIUSEPPE SCUDERI, PRESIDENTE PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO DELLA SICILIA; GIUSEPPE LI VOLTI, PRESIDENTE STAZIONE SPERIMENTALE REGIONALE GRANICOLTURA; PAOLO GUARNACCIA, FACOLTÀ DI AGRARIA UNIVERSITÀ DI CATANIA) E, QUELLO FRA I RAPPRESENTANTI DEL MONDO DELL’INDUSTRIA (IL DOCENTE UNIVERSITARIO EMANUELE MONTEMOLLI;

HANNO PARTECIPATO L’AMMINISTRATORE UNICO DI KALAT IMPIANTI SRL VINCENZO CIFFO, IL PRESIDENTE DI ETNA BIOTECH REINHARD RUDOLF GLUCK, IL PRESIDENTE DI ETD PROJECT DEVELOPMENT – PARTNER BAY WA R.E. BIOENERGY GMBH, IL PRESIDENTE DI RENOVO SPA STEFANO ARVATI, L’AMMINISTRATORE DELEGATO DI BIOINAGRO VINCENZO MORREALE E LA COFOUNDER ORANGE FIBER ENRICA ARENA, SERENA FUMAGALLI (DIREZIONE STUDI E RICERCHE INTESA SAN PAOLO) HA PUNTATI I RIFLETTORI SU: “LA BIOECONOMIA IN ITALIA”.

NEL CORSO DEL CONVEGNO SI È SVOLTA LA TAVOLA ROTONDA SU: “UNA BIOECONOMIA CIRCOLARE PER LA SICILIA”, CON GLI INTERVENTI DI ANNA MONTICELLI (HEAD OF CIRCULAR ECONOMY DESK INTESA SAN PAOLO INNOVATION CENTER), VITTORIA CATARA (UNIVERSITÀ DI CATANIA). GIOACCHINO FAZIO (UNIVERSITÀ DI PALERMO), FRANCESCO PAOLO LA MANTIA (COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO CLUSTER SPRING), PAOLO PRATICÒ (RESPONSABILE AREA GRANDI INVESTIMENTI E SVILUPPO IMPRESE INVITALIA), NICOLA SEMERARO (PRESIDENTE RILEGNO) E SEBASTIANO RICUPERO (DIRIGENTE AREA URBANISTICA COMUNE DI CALTAGIRONE). INFINE, LE CONCLUSIONI, SONO STATE DEDICATE DALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA NELLO MUSUMECI IN VIDEOCONFERENZA.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.